Bendaggio funzionale e taping elastico: un approccio evidence-based
  • Non ci sono corsi nel carrello.

  • Non ci sono corsi nel carrello.

CORSI ECM - BENDAGGIO FUNZIONALE E TAPING ELASTICO

  /  Corsi ECM  /  Bendaggio funzionale e taping elastico: un approccio evidence-based

Bendaggio funzionale e taping elastico: un approccio evidence-based

€350
  • I EDIZIONE, MILANO
  • SEDE: Istituto Superiore di Osteopatia, Via Ernesto Breda 120, 20126 Milano
  • DATE: 09 - 10 maggio 2020
  • DURATA: 16 ore
  • DESTINATARI: medici, fisioterapisti e titoli equipollenti/equivalenti, studenti dell’ultimo anno dei rispettivi corsi di laurea
  • NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 24
  • CREDITI ECM: 25.6
  • HOTEL CONVENZIONATI:

    Hotel Bert, Hotel St. John, Hotel Il Girasole, Hotel Hilton (chiedere della convenzione)

  • QUOTA D’ISCRIZIONE

    Entro il giorno 03 maggio 2020: euro 286,88 + IVA (euro 350 IVA inclusa)
    A partire dal 04 maggio 2020: euro 307,37 + IVA (euro 375 IVA inclusa)

  • N.B. Il corso, frequentabile singolarmente, costituisce uno dei cinque moduli che compongono il corso di Alta Formazione in Fisioterapia Sportiva 

Bendaggio funzionale e taping elastico: un approccio evidence-based

Categories:
Reviews:
corso-ECM-bendaggio-funzionale-taping-elastico-fisiokinesis

About this courseeltdf-lms

PRESENTAZIONE DEL CORSO

Il bendaggio funzionale è una tecnica di contenzione dinamica a immobilizzazione parziale in grado di sostenere e stabilizzare tra di loro le componenti di una articolazione, rinforzando o scaricando un’unità funzionale biomeccanica dell’apparato locomotore. La tecnica viene quindi utilizzata per differenti scopi quali prevenire gli infortuni, ridurre il dolore in condizioni di sovraccarico e proteggere una zona lesa da un trauma. Le differenti tecniche e tipi di bendaggio si sono sviluppate ed evolute anche in riferimento all’ambito della riabilitazione sportiva e costituiscono degli strumenti basici e fondamentali per il medico o fisioterapista che lavora in ambito ortopedico-traumatologico o sportivo.
Durante il corso, eminentemente pratico, i discenti acquisiranno le abilità per poter realizzare le differenti tecniche di bendaggio funzionale. Verrà fornito un quadro generale delle applicazioni del bendaggio funzionale proposte in ambito muscoloscheletrico dai vari autori e verranno descritte le varie condizioni inerenti l’ambito sportivo sia nell’area preventiva che in quella riabilitativa e il livello di efficacia che il bendaggio funzionale ha dimostrato in letteratura scientifica. Verranno inoltre presentate alcune tecniche di taping elastico che possono essere utilmente integrate nella pratica clinica con pazienti ortopedici e sportivi. Verranno prese in considerazione le principali patologie traumatiche e da sovraccarico degli arti inferiori, superiori e del rachide e sarà dato ampio spazio per le esercitazioni con materiali di altà qualità.
Verrà inoltre presentata una analisi della letteratura esistente che, unitamente alla vasta esperienza del docente, permetterà di offrire una formazione di tipo evidence-based.

OBIETTIVI DIDATTICI

• Saper valutare quando l’utilizzo del bendaggio funzionale e del taping elastico può costituire una strategia di gestione clinica appropriata
• Apprendere l’applicazione delle varie tecniche di bendaggio funzionale e di taping sul quadrante superiore, sul quadrante inferiore e sulla colonna vertebrale.
• Saper verificare l’efficacia dell’applicazione del bendaggio funzionale sul singolo caso
• Sapere istruire il paziente su come comportarsi in rapporto al bendaggio funzionale
• Conoscere le indicazioni e la modalità di utilizzo dei diversi materiali

DOCENTE

Lorenzo-Visconti-docente-corso-fisioterapia-sportiva

Il corso è impartito dal Lorenzo Visconti, docente presso il Cas in fisioterapia dello Sport presso la Scuola Universitaria per la Svizzera Italiana di Lugano, nonchè fisioterapista della nazionale italiana di Mountain Bike dal 2006 al 2013.

PROGRAMMA DEL CORSO

09 maggio 2020, orario 9,00 – 18,00

Introduzione al bendaggio funzionale
9:00 – 9:30 Bendaggio funzionale: introduzione (teoria)
9:00 – 10:15 Laboratorio pratico materiali (pratica)
Caviglia
10:15 – 11:15 Prevenzione (pratica)
11:15 – 12:30 PRICE (pratica)
12:30 – 13:30 Pausa pranzo
13:30 – 14:15 Riabilitazione (pratica)
14:15 – 14: 30 Inibizione dolore (pratica)
14:30 – 15:00 Letteratura scientifica (teoria)
Ginocchio
15:00 -16:00 Prevenzione e riabilitazione (teoria)
16:00 – 16:30 PRICE (teoria)
16:30 – 17:30 Problematiche femoro-rotulee (teoria)
Letteratura scientifica 17:30 – 18:00 (teoria)

10 maggio 2020, orario 8,30 – 17,30

Lesioni muscolari
8:30 – 9: 30 Introduzione: lesioni muscolari e bendaggio, stato della letteratura scientifica (teoria)
9:30 – 10:30 Bendaggio compressivo a lisca di pesce in lesione muscolare (pratica)
10:30 – 11:00 Bendaggio dinamico di scarico muscolare (pratica)
Inibizione del dolore
11:00 – 11:30 Inibire il dolore: perché? (teoria)
11:30 – 12:00 Tecniche muscolari secondo Mulligan (pratica)
12:00 – 12: 30 Deloading in sciatica secondo Mc Connell (pratica)
12:30 – 13:00 Diamond technique in epicondilalgia (pratica)
13:00 – 14:00 Pausa pranzo
14:00 – 14:20 Correzione in rotazione del ginocchio Mulligan e case study in atleta coppa del mondo sci fondo (pratica)
14:20 – 14:40 Kinesiotape in riduzione dolore sottorotuleo (pratica)
14:40 – 15:00 Inibizione dolore in spalla (Kinesiotape e Mulligan con case study) (pratica)
15:00 – 15,30 Bendaggio delle dita
15:30 – 16:00 D.O.M.S. (pratica)

Linfedema nei traumi da sport
16:00 – 16:30 Review della letteratura  (teoria)
16:30 – 17:30 Tecniche (BF-KT)  (pratica)

MATERIALI E METODI

Per le esercitazioni pratiche è garantita la presenza di un lettino ogni due allievi. E’ inoltre prevista la possibilità di realizzare registrazioni audio e video del corso.

Perchè scegliere proprio il nostro corso di formazione?

1. Perché il seminario viene tenuto da un fisioterapista di grandissima esperienza clinica e didattica nell’ambito della fisioterapia applicata allo sport.
2. Perché il corso prevede un numero limitato di 24 partecipanti per garantire un proficuo rapporto docente-allievo.
3. Perché il corso si tiene in una struttura di eccellenza, garantendo per la parte pratica la presenza di un lettino regolabile in altezza ogni due fisioterapisti.
4. Perché la formazione offerta è aggiornata e Evidence-Based.

Gli altri corsi ECM Fisio Kinesis

Members

Our course begins with the first step for generating great user experiences: understanding what people do, think, say, and feel. In this module, you’ll learn how to keep an open mind while learning.

Total numbers of students in course

    Registrazione utente

    Recupera password