Fibrolisi Diacutanea Strumentale

CORSI ECM - FIBROLISI DIACUTANEA

  /  Corsi ECM  /  Fibrolisi Diacutanea Strumentale

Fibrolisi Diacutanea Strumentale

€330
  • II EDIZIONE, MILANO
  • SEDE: Istituto Superiore di Osteopatia, Via Ernesto Breda 120, 20126 Milano
  • DATE: 26 - 27 ottobre 2019
  • DURATA: 16 ore
  • DESTINATARI: medici, fisioterapisti e titoli equipollenti/equivalenti, studenti dell’ultimo anno dei rispettivi corsi di laurea
  • NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 24
  • CREDITI ECM: 25.6
  • HOTEL CONVENZIONATI:

    Hotel Bert, Hotel St. John, Hotel Il Girasole, Hotel Hilton (chiedere della convenzione)

  • QUOTA D’ISCRIZIONE

    Entro il 29 settembre 2019: euro 270,49 + IVA (euro 330 IVA inclusa)
    Dal 30 settembre 2019: euro 286,88 + IVA (euro 350 IVA inclusa)

  • N.B. I fibrolisori necessari per la realizzazione della parte pratica del corso saranno gentilmente forniti dalla ditta produttrice. Non è necessario l’acquisto degli stessi per poter realizzare la parte pratica del corso. Al termine dell’evento i discenti interessati potranno decidere se acquistare direttamente dal produttore i fibrolisori, potendo usufruire di un prezzo finale scontato rispetto a quello di mercato e pari a 120,00 euro + IVA l’uno. In generale con l’acquisto di 2 fibrolisori di differenti misure è possibile utilizzare tutte le tecniche viste durante il corso. 

Fibrolisi Diacutanea Strumentale

Corso ECM di Fibrolisi Diacutanea Strumentale organizzato da Fisio Kinesis

About this courseeltdf-lms

PRESENTAZIONE DEL CORSO

Negli ultimi anni le tecniche di Fibrolisi Diacutanea Strumentale sono state introdotte all’interno dell’arsenale terapeutico del fisioterapista e del medico sportivo, ortopedico e fisiatra. Queste terapie sono attualmente molto diffuse ed utilizzate nel mondo dello sport e nell’ambito riabilitativo in quanto molto efficaci nel trattamento di svariate condizioni dolorose del sistema neuromuscoloscheletrico. Se la tecnica utilizzata è quella ottimale, il trattamento può essere realizzato in assenza di dolore e in alcune occasioni è possibile che risulti addirittura piacevole. I trattamenti di fibrolisi permettono di trattare le algie di natura meccanica attraverso la distruzione di aderenze, fibrosi e corpuscoli irritativi miofasciali e interfasciali attraverso l’utilizzo dei fibrolisori, restituendo alla fascia e ai tessuti molli in generale la corretta mobilità. Tutto ciò permette di migliorare il processo di cura del paziente e di ripristinare una condizione di salute e benessere tanto nel soggetto sportivo come in quello sedentario.
L’obiettivo del corso è quello di istruire i discenti riguardo l’utilizzo della tecnica con un percorso formativo che tenga in considerazione sia il punto di vista dell’EBM che quello della esperienza clinica del docente. Verrà insegnata la tecnica proposta da Kurt Ekman circa 40 anni fa e rivisitata negli anni prima dalla scuola belga e poi dalla scuola spagnola.
fibrolisori da noi utilizzati durante il corso sono dispositivi medicali realizzati in Italia soddisfando i più alti standard di qualità e registrati presso il Ministero della Salute. I puntali dei nostri ganci sono disegnati con uno speciale profilo “ad ogiva” che permette di salvaguardare l’integrità della cute del paziente mantenendo comunque  una alta precisione ed efficacia. In questo modo è possibile disporre di strumenti dotati di grande maneggevolezza e adattabilità strutturale alle varie parti anatomiche ma molto meno fastidiosi rispetto ai normali fibrolisori con puntale “a spatola”.
I discenti impareranno le principali applicazioni della tecnica, acquisendo una tecnica in grado di garantire ottimi risultati nel trattamento delle patologie più comuni trattate dal fisioterapista e dai medici specialisti in ortopedia, medicina dello sport e medicina fisica e riabilitativa.

Per facilitare la comprensione delle strutture anatomiche trattate e in particolare dei setti intermuscolari è previsto il supporto di una guida ecografica.

OBIETTIVI DIDATTICI

  • Conoscere l’origine e i fondamenti scientifici alla base dei trattamenti di Fibrolisi Diacutanea Strumentale.
  • Acquisire una corretta padronanza della tecnica per potere trattare efficacemente le diverse disfunzioni dell’apparato locomotore.
  • Migliorare le conoscenze anatomiche e la capacità palpatoria per poter identificare correttamente gli elementi che disturbano la funzione e le strutture nelle quali l’utilizzo della tecnica é controindicato.
  • Saper ricercare le informazioni e i dati più rilevanti per stabilire la presenza di indicazioni o di eventuali controindicazioni che possono non rendere possibile ricorrere all’utilizzo della tecnica.

DOCENTE

Daniele Maremmani docente corso fibrolisi diacutanea

Il corso è impartito dal Dott. Daniele Maremmani, già docente presso il Master di fisioterapia applicata allo sport dell’Università degli Studi di Siena con una grande esperienza clinica e didattica nell’utilizzo della tecnica in ambito ortopedico e sportivo.

PROGRAMMA DEL CORSO

Sabato

9.00 – 10.00 Definizione e nuovi concetti di fibrolisi diacutanea
10.00 – 10.30 Storia della fibrolisi diacutanea
10.30 – 11.00 Evidence-Based Medicine e fibrolisi diacutanea
11.00 – 12.00 Principali tecniche di fibrolisi diacutanea
12.00 – 13.00 Applicazione delle differenti tecniche di fibrolisi: concetti generali
13.00 – 14.00 Pausa pranzo
14.00 – 15.30 Trattamento tramite fibrolisi della spalla (con utilizzo del RUSI)
15.30 – 18.00 Trattamento tramite fibrolisi dei gomito, polso e mano
17.00 – 18.30 Trattamento tramite fibrolisi delle patologie muscolari dell’arto inferiore (hamstring, quadricipite, tricipite surale)

Domenica

O8.30 – 9.30 Introduzione ed anatomia del sistema fasciale
9.30 – 10.30 Introduzione ed anatomia del sistema nervoso superficiale
10.30 – 12.00 Trattamento tramite fibrolisi del ginocchio
12.00 – 13.00 Trattamento tramite fibrolisi del al piede (fascite plantare, neuroma di Morton)
13.00 – 14.00 Pausa pranzo
14.00 – 15.30 Trattamento tramite fibrolisi delle cicatrici patologiche
15.30 – 16.00 Discussione caso clinico 1
16.00 – 17.00 Discussione caso clinico 2
17,00 Questionario ECM

Elenco della patologie che verranno trattate durante il corso

  • Tendinopatie
  • Rotture muscolari
  • Borsiti
  • Condropatie
  • Falsa sciatica (nervo sciatico minore e nervo cutaneo posteriore della coscia)
  • Rotture del tendine di Achille
  • Sindrome compartimentale
  • Trattamento post-chirurgico
  • Trattamento del flesso di ginocchio
  • Pubalgie
  • Sindrome del seno del tarso
  • Fascite plantare e spina calcaneare
  • Trattamento dei retinacoli
  • Trocanteriti
  • Lombalgie
  • Dorsalgie
  • Cervicalgie
  • Sindrome dello stretto toracico
  • Sindrome subacromiale
  • Triangolo de muscoli rotondi
  • Epicondiliti e epitrocleiti
  • Sindrome di De Quervain
  • Sindrome del tunnel del carpo
  • Sindrome del canale di Guyon
  • Trattamento delle cicatrici

MATERIALI E METODI

Per le esercitazioni pratiche è garantita la presenza di un lettino ogni due allievi. E’ inoltre prevista la possibilità di realizzare registrazioni audio e video del corso.

Perchè scegliere proprio il nostro corso di formazione?

1. Perché viene tenuto da una fisioterapista di grandissima esperienza clinica e didattica che negli anni si è altamente specializzato nell’utilizzo della tecnica.
2. Perchè la metodica insegnata è di grande efficacia e può essere facilmente integrata con altri strumenti quali la terapia manuale, rieduzione funzionale, ginnastica, tecarterapia, bendaggio funzionale, taping, terapie strumentali, etc.
3. Perché il materiale didattico fornito a supporto dell’apprendimento è di alta qualità.
4. Perché i fibrolisori da noi utilizzati durante il corso sono dispositivi sanitari riconosciuti realizzati in Italia soddisfando i più alti standard di qualità.

Gli altri corsi ECM Fisio Kinesis

Members

Our course begins with the first step for generating great user experiences: understanding what people do, think, say, and feel. In this module, you’ll learn how to keep an open mind while learning.

Total numbers of students in course
  • Sebastiano Bonfanti
  • Claudio Morandini
  • Ivan Sartori
  • LORENZO FRANCHI
  • Juan Carlos Ghezzi
  • paolo tirelli
  • Leonardo Bazzana
  • Gabriele Bassi

Registrazione utente

Recupera password