Ragionamento clinico in fisioterapia

CORSI ECM - RAGIONAMENTO CLINICO

  /  Corsi ECM  /  Ragionamento clinico in fisioterapia

Ragionamento clinico in fisioterapia

€244
  • I EDIZIONE, TORINO
  • SEDE: FisioSport - Via Pasquale Stanislao Mancini, 8, 10125 Torino
  • DATE: 16 - 17 novembre 2024
  • DURATA: 16 ore
  • DESTINATARI: medici, fisioterapisti, terapisti occupazionali, massofisioterapisti (iscritti all'ordine TSRM-PSTRP), studenti dell’ultimo anno dei rispettivi corsi di laurea
  • NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 32
  • CREDITI ECM: 20,8
  • HOTEL CONVENZIONATI:

    76Non disponibili per questa sede.

  • QUOTA D’ISCRIZIONE

    PREZZO SPECIALE PROMOZIONALE
    Entro il 19 ottobre 2024: euro 200,00 + IVA (euro 244 IVA inclusa)
    A partire dal 20 ottobre 2024: euro 250,00 + IVA (euro 305 IVA inclusa)

Ragionamento clinico in fisioterapia

corso-ECM-ragionamento-clinico-fisiokinesis

About this courseeltdf-lms

PRESENTAZIONE DEL CORSO

La figura professionale del fisioterapista sta assumendo sempre più importanza e sempre più spesso i pazienti si rivolgono ad esso come primo punto di contatto. Alcune patologie gravi possono avere segni e sintomi che mimano un disordine muscolo-scheletrico, ragion per la quale risulta fondamentale per i fisioterapisti essere in grado di inquadrare correttamente il paziente per poter riconoscere eventuali bandiere rosse (red flags) che indichino la necessità di inviare il paziente a un altro specialista. Anche una volta preso in carico il paziente, il ragionamento clinico costituisce le fondamenta dell’attività del fisioterapista in quanto gli permette di valutare, comprendere e trattare le patologie dei pazienti con percorsi riabilitativi sempre più basati su un modello bio-psico-sociale.

OBIETTIVI DIDATTICI

  • Comprendere i meccanismi alla base del dolore nocicettivo, neuropatico e nociplastico.
  • Comprendere quali segni e sintomi possono suggerire patologie gravi (red flags), per le quali è necessario l’invio allo specialista.
  • Identificare il profilo del paziente dal punto di vista bio-psico-sociale.
  • Condurre l’anamnesi, l’esame obiettivo e la valutazione funzionale dei principali distretti articolari.
  • Identificare gli obiettivi del trattamento e il percorso terapeutico più efficace per raggiungerli.

DOCENTI

Luca Barni docente corso esercizio terapeutico

Dott. Luca Barni
Dottore in Fisioterapia. Diplomato in osteopatia. Laureato in Scienze Motorie. Dottorando in scienze della salute umana. Docente presso il Master di Fisioterapia dello Sport all’Università di Siena.

Eithan Cousin docente corso esercizio terapeutico

Dott. Eithan Cousin
Dottore in Fisioterapia. Master in Fisioterapia Dello Sport. Master in ricerca sanitaria. Fisioterapista della Nazionale Italiana di pallanuoto. Fisioterapista A.S. Roma Calcio a 5.

PROGRAMMA DEL CORSO

Sabato

9.00 – 10.00 Comprendere il dolore

  • Il dolore nocicettivo
  • Il dolore neuropatico
  • Il dolore nociplastico

10,00 – 11,00  Modello bio-psico-sociale e red flags

  • Il diagramma del dolore e della disabilità
  • Bandiere Rosse e gialle
  • Quando inviare ad uno specialista

11,00 – 12,00  La raccolta anamnestica

  • Compilazione della body chart
  • Fattori perpetuanti e comorbidità
  • Fattori aggravanti e allevianti

12,00 – 13,00  L’esame neurologico

  • Esame neurologico degli arti superiori ed inferiori – Parte teorica
  • Esame neurologico degli arti superiori ed inferiori – Parte pratica

13.00 – 14.00 Pausa pranzo

14.00 – 16.00 I principali test ortopedici per l’invio allo specialista

  • Ottawa ankle rules
  • Ottawa knee rules
  • Canadian C-Spine Rules
  • Test ortopedici per i principali distretti articolari
  • Test ortopedici per i principali infortuni sportivi

16.00 – 18.00 L’esame obiettivo in fisioterapia

  • Ispezione
  • Palpazione
  • Valutazione ROM e forza standardizzata per il follow up
  • Test speciali per i principali distretti

Domenica

8.30 – 10.30 Pianificazione degli obiettivi riabilitativi in seguito alla valutazione

  • Obiettivi a breve termine
  • Obiettivi a medio termine
  • Obiettivi a lungo termine

10.30 – 11.00 Clinical prediction rules

  • Il valore prognostico in fisioterapia
  • Strumenti prognostici
  • Fattori che influenzano la prognosi

11.00 – 13.00 Ragionamento clinico per sviluppare un programma terapeutico

  • Ruolo della terapia manuale in fisioterapia muscoloscheletrica
  • Ruolo dell’esercizio terapeutico in fisioterapia muscoloscheletrica
  • Ruolo della terapia fisica in fisioterapia muscoloscheletrica

13.00 – 14.00 Pausa pranzo

14.00 – 17.00 : Casi clinici comuni in fisioterapia muscoloscheletrica

  • Distorsione di caviglia
  • Lombalgia aspecifica
  • Lesioni muscolari
  • Cervicalgia aspecifica
  • Tendinopatia della cuffia dei rotatori
  • Epicondilalgia

MATERIALI E METODI

Il corso teorico-pratico si avvarrà di presentazioni teoriche e di esercitazioni pratiche.

Perchè scegliere proprio il nostro corso di formazione?

1. Perché il corso è rivolto esclusivamente a professionisti sanitari.
2. Perché il corso è tenuto da un team di docenti di grandissima esperienza clinica e didattica che ne garantisce l’alto livello scientifico.
3. Perché è previsto un numero massimo di 24 partecipanti, in modo da poter garantire un proficuo rapporto docente-allievo.
4. Perché il corso si concentra su modalità di valutazione e trattamento scientificamente validate e continuamente aggiornate in base ai più recenti studi scientifici pubblicati.

Elenco dei corsi ECM Fisio Kinesis

Members

Our course begins with the first step for generating great user experiences: understanding what people do, think, say, and feel. In this module, you’ll learn how to keep an open mind while learning.

Total numbers of students in course
    Inviaci un messaggio ora!
    Fisio Kinesis
    Invia
    Fisio Kinesis
    Invia

    Registrazione utente

    Recupera password