ARTICOLI

  /  articoli   /  #pilates   /  Il Metodo Pilates migliora il dolore, la funzione e la qualità di vita in paziente con lombalgia cronica: uno studio clinico randomizzato controllato

Il Metodo Pilates migliora il dolore, la funzione e la qualità di vita in paziente con lombalgia cronica: uno studio clinico randomizzato controllato

ragazza eseguendo esercizio Pilates

Il dolore lombare rappresenta la condizione patologica più prevalente a livello del sistema muscolo-scheletrico e una delle più comuni cause di disabilità nei Paese sviluppati. Secondo gli studi epidemiologici il 65/90% degli adulti ha avuto almeno un episodio di lombalgia nel corso della vita. Il dolore lombare inespecifico rappresenta il 90% di tutti i casi di lombalgia. Secondo le linee guida diagnostiche e terapeutiche la riabilitazione occupa un ruolo di rilievo nel management di questa condizione.

Recentemente il metodo Pilates si è rivelato un’opzione terapeutica sempre più popolare per il trattamento della lombalgia. Il metodo Pilates si basa in un sistema unico di esercizi di stiramento e potenziamento ideati da Joseph Pilates che prevedono la realizzazione di movimenti controllati e precisi e l’utilizzo di speciali attrezzi.

L’obiettivo degli autori di questo studio è stato quello di valutare l’efficacia del metodo Pilates in pazienti diagnosticati di lombalgia cronica. Si è realizzato uno studio randomizzato a singolo cieco (esaminatore) assegnando 60 soggetti tramite randomizzazione a 2 differenti gruppi di trattamento:

1) Gruppo sperimentale: trattato tramite antinfiammatori non steroidei e Pilates
2) Gruppo di controllo: trattato tramite antinfiammatori non steroidei

Nel gruppo d’intervento i pazienti sono stati trattati in gruppi di 3 o 4 partecipanti, 2 volte alla settimana, per un periodo di 90 giorni. L’intensità del dolore, il grado di disabilità e la qualità di vita sono state valutate prima del trattamento, dopo 45 e 90 giorni di trattamento e nel follow-up a ulteriori 90 giorni di distanza.

L’analisi delle differenze tra i due gruppi di trattamento ha rilevato un miglioramento statisticamente significativo nel gruppo d’intervento rispetto a quello di controllo per quanto riguarda l’intensità del dolore, la funzione e alcuni aspetti del questionario sulla qualità di vita (capacità funzionale, dolore e vitalità). E’ stato inoltre riscontrato che i pazienti trattati col metodo Pilates hanno assunto meno farmaci antinfiammatori.

Gli autori finiscono che il metodo Pilates può essere utilizzato per il trattamento dei pazienti con lombalgia per migliorare il dolore, la funzionalità e la qualità di vita.

 

Natour, J., Cazotti, L. D. A., Ribeiro, L. H., Baptista, A. S., & Jones, A. (2015). Pilates improves pain, function and quality of life in patients with chronic low back pain: a randomized controlled trial. Clinical rehabilitation, 29(1), 59-68.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24965957

Registrazione utente

Recupera password